TEATRO DEL GATTO - ASCONA ( CH )

Scritto da Super User    Lunedì, 27 Agosto 2012 09:33
L'associazione

 

Il Comitato degli Amici della Sala del Gatto intendono aumentare gli sforzi per la raccolta di nuovi membri e di aumentare l’affluenza di pubblica durante il prossimo 3° anno di attività.

Tra le novità il progetto di educazione teatrale per scuole, promosso dalle sig.re Gillian McLeod eTanja Kral, per il quale è già confermata la partecipazione delle Scuole medie di Losone e della Scuola speciale di Losone.

Tra gli scopi di questo corso vi è anche quello di attirare una quantità maggiore di pubblico, in particolare con gli spettacoli di fine corso (maggio 2011) messi in scena dai ragazzi stessi speriamo di attirare anche le famiglie.

La prima stagione di educazione teatrale ha quale tema l’acqua, che è parte integrante della vita sulla terra: al suo ruolo fondamentale si vuole sensibilizzare i ragazzi. Quattro sono le forme d’espressione artistiche attorno a questo tema: l’acqua e la musica; movimento senza parole; interpretazione teatrale di testi inerenti l’acqua; presentazione di una creazione teatrale guidata da professionisti, ma creata ed interpretata dai ragazzi. Attraverso diverse forme di espressione si intende trasmettere e sollecitare nei ragazzi entusiasmo e passioni, per far loro riscoprire sotto un’altra veste l’arte, al cultura e la creatività presente in loro.

A livello di finanze si stanno ancora cercando finanziamenti supplementari, oltre il contributo del Municipio di Ascona e quello indiretto della Parrocchia di Ascona (mediante il condono parziale delle spese di affitto della sala e dei costi delle spese accessorie). Si cercano dunque sponsor per il sopracitato progetto di teatro nelle scuole e per altri spettacoli. Tutti gli Amici sono invitati a partecipare a questa ricerca.

 

Gentile cliente il nostro sito usa i cookie per memorizzare le abitudini di navigazione e rendere la tua esperienza più gradevole. Il trattamento di tali informazioni è fatta conformemente a ciò che è previsto dalla Legge, per saperne di più visualizza termini e condizioni.

Accetto i cookie da questo sito.